Valutazione Stato Nutrizionale

Anamnesi della composizione corporea

In questa fase il Dott. Roberto Mele raccoglie informazioni sul paziente, partendo dalla sua storia patologica familiare (per sapere se ci sono fattori di rischio genetici) e personale facendo una valutazione dello stato nutrizionale, mediante esami del sangue e referti medici. Successivamente, insieme al paziente, ricostruisce la storia del suo peso per verificare se ci siano stati o meno eventi nella sua vita che abbiano influito su di esso, in seguito viene valutato il livello di attività fisica (agonistica o quotidiana) che il cliente svolge durante la giornata. Questi dati servono al dottore per poter personalizzare l’intervento nutrizionale ed elaborarlo nel miglior modo possibile.

Misurazioni antropometriche

Per valutare lo stato nutrizionale di un individuo si prendono in esame misure come altezza, peso e alcune circonferenze, attraverso le quali possiamo stimarne le necessità nutrizionali. Queste procedure consentono di comprendere i fabbisogni nutrizionali individuali e in quale eventuale categoria di rischio in relazione ad alcune patologie si trova il paziente.

Plicometria

Questa misurazione serve a localizzare più precisamente i depositi adiposi sottocutanei. È un metodo pratico per misurare la mole di grasso corporeo avvalendosi di un calibro a molla, definito plicometro, utile per esercitare ad ogni apertura una pressione costante fissa. Questa operazione viene utilizzata dal Dottor. Roberto Mele per estrapolare i dati corretti, ai fini di elaborare una dieta per tutti quei pazienti che hanno bisogno di perdere peso in maniera ponderata.

Bioimpedenziometria Multifrequenza

Questo esame di tipo bioelettrico è una tecnica non invasiva che consente di determinare con accuratezza le caratteristiche corporee del soggetto in termini di composizione corporea, (acqua, massa grassa, massa magra e qualità della massa magra) di fare una valutazione metabolica più precisa e dunque, di personalizzare adeguatamente la dieta. Sottoponiamo i nostri pazienti a questo esame, poichè conoscere la propria composizione corporea è importante per tutti coloro che vogliono stare in salute o per chi vuole migliorare la sua performance sportiva. La particolarità di questo test è il fornire informazioni su aspetti che la nostra normale bilancia non può darci, come ad esempio la massa grassa o muscolare che abbiamo e se siamo ben idratati oppure in una condizione di disidratazione.